Libri Cartacei vs Ebook La Mia Esperienza

Vantaggi Libri di Carta

Libri Non Sempre Disponibili In formato Digitale

Una delle prima cose che ho fatto mentre provavo il mio nuovo Kindle è stata quella di andare a cercare i miei libri universitari e con estrema tristezza ne ho trovato solo uno in formato digitale. E questa è una cosa che secondo le mie ricerche spesso succede con i libri scolastici / universitari probabilmente per impedire che vengano condivisi sul web gratuitamente e quindi con questo genere di libri si deve per forza optare per il formato cartaceo, anche se spero che in un prossimo futuro questo trend cambi perchè la differenza di comodità è abissale.

Libri Poco Ottimizzati Per il Digitale

Questa è una cosa che nella mia breve esperienza con i libri digitali non ho ancora avuto modo di sperimentare ma leggendo i vari commenti di libri che vorrei acquistare in formato digitale, mi è capitato di trovare commenti di gente che si lamentava del fatto che il libro in formato digitale non funzionava bene e dava problemi (cosa che capita con libri fatti in formato digitale da persone poco esperte). Anche se può capitare di trovare libri cartacei stampati male o con carta scadente per la mia esperienza posso dire che è molto più raro.

Formati Non Supportati

Esistono molti formati per i libri digitali, i più diffusi sono .azw3 .epub .mobi (ma ne esistono altri) ma non tutti gli ebook reader sono in grado di leggere tutti i formati ad esempio il Kindle Touch non è in grado di leggere il formato .epub, quindi se comprassi un libro al di fuori dello store di Amazon in formato .epub non sarei in grado di leggerlo senza prima convertirlo, cosa che a volte può essere considerata illegale quando si ha a che fare con ebook protetti.

DRM

A chi non è mai capitato di prestare un libro ad un amico o a un compagno di classe…bhe se pensate che comprando un ebook potete poi usarlo su tutti i dispositivi che volete, siete lontani anni luce dalla realtà. Infatti spesso tutto questo viene bloccato dai DRM che legano l’ebook acquistato a una piattaforma e questo pùo essere molto fastidioso (anche se esistono modi per rimuoverlo). Sicuramente in questo campo il libro cartaceo vince senza fatica

Ebook reader per PDF

Molto spesso mi capita di leggere datasheet di componenti elettronici, un po’ per curiosità un po’ perchè mi serve per farei miei esperimenti diabolici, e nel 99.9999% dei casi i datasheet sono in formato PDF.Fino alla settimana scorsa ho sempre letto questo tipo di documenti sul PC salvo rarissimi casi dove stampavo tutto ma anche mettendo lo schermo del PC in “Reading Mode”, dopo 30 min i miei occhi iniziavano ad accusare i primi segni di cedimento. Il formato PDF è letto da quasi tutti gli e-reader ma nel corso degli anni questo tipo di dispositivo è diventato famoso per essere pessimo con questo tipo di formato per vari motivi, tra cui la potenza limitata degli ebook reader (cosa che con il passare degli anni si sta risolvendo) e dal formato pagina dei PDF troppo grande, in relazione al formato da 6 pollici della maggior parte degli schermi e-ink presenti sugli ebook reader, che rende il testo pagina minuscolo e quasi impossibile da leggere senza zoom. Questo problema è possibile risolverlo con la modalità landscape (se disponibile sul vostro ebook reader) che permette di “allungare la riga” e quindi di visualizzare un testo più grande e leggibile senza zoom. Ad esempio nelle 2 foto ho aperto lo stesso file (il datasheet della serie PIC 18Fxxxx) prima in modalità verticale e poi in modalità landscape.

Se avete necessità di leggere molti PDF, in commercio esistono degli e-reader sviluppati appositamente per lo scopo con schermi più grossi del normale standard 6 pollici come l’ Onyx BOOX M96 oppure il costosissimo Sony Digital Paper che permettono di leggere i vari PDF anche in modalità verticale senza fatica.

Se state pensando di convertire i PDF in un formato più adatto al vostro ebook reader purtroppo mi tocca uccidere le vostre aspettative. Ho provato a convertire svariati PDF in AZW3 , salvo i casi in cui i PDF iniziali erano solo testo nei PDF che contenevano immagini, tabelle e doppie colonne il risultato è stato abbastanza deludente (se avete consigli per la conversione pdf –> azw3 con Calibre sono be accettati nei commenti :D)

Ebook Reader vs Tablet

Meglio un tablet o un ebook reader ? Questa è l’eterna domanda che un utente che vuole passare ai libri digitali si fa spesso, anche perchè via via i tablet stanno diventando sempre più economici e performanti e oltre che permettere di leggere si possono fare mille altre cose che un ebook reader non può fare. Anche io qualche mese fa ero intenzionato ad acquistare un tablet per la lettura dei libri ma dopo aver provato sia il Kindle che il tablet ho deciso di acquistare il Kindle perchè lo ritengo superiore a un tablet per la lettura e vi spiego perchè.

Prima di tutto lo schermo del tablet si può considerare lo schermo del PC in miniatura e dopo qualche tempo che leggevo sul tablet i miei occhi si stancavano e dovevo smettere, cosa che con lo schermo e-ink non mi è ancora successa. Come seconda cosa da tenere in considerazione e non ignorare è il fatto che con l’ebook reader è difficile distrarsi , infatti con il tablet possono arrivare notifiche ad esempio dai social network oppure durante la lettura ci può venire voglia di farci una “partitina” a Fruit Ninja e così via rendendo la lettura poco immersiva. Come ultima  cosa da non sottovalutare è la batteria, infatti gli ebook reader sono famosi per consumare talmente poco che la batteria dura senza fatica delle settimane mentre con il tablet tenendo sempre acceso lo schermo per ore, sarete fortunati se lo ricaricherete ogni 2/3 giorni. Questo ovviamente se lo userete solo per leggere perchè se lo utilizzerete anche per altro vi toccherà attaccarlo alla ricarica tutti i giorni. Gli unici 2 vantaggi del tablet sono:

  • I colori, anche se esistono schermi e-ink a colori ma non conosco prodotti commercializzati in Italia con questo tipo di tecnologia.
  • La versatilità ovvero la possibilità di usare app differenti per i vari store di libri digitali

Quindi dopo queste considerazioni a mio parere se volete solo leggere l’ebook reader è anni luce superiore rispetto ad un tablet.

Conclusioni

Nonostante fossi molto riluttante a passare ai libri digitali fino adesso la mia esperienza con gli ebook e gli ebook reader è stata molto positiva e sinceramente mi pento di non essere entrato in questo mondo prima. Sicuramente mi sento di consigliare a tutti coloro che leggono molto e non solo, di provare a diventare un lettore digitale che difficilmente ve ne pentirete :). E voi cosa ne pensate ? Meglio i libri di carta o gli ebook? Avete avuto un’ esperienza positiva con gli ebook?.

Published by Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Join the Conversation

  1. Avatar
  2. Andrea
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
  6. Andrea

7 Comments

  1. Per la lettura dei PDF il Kindle come e-reader è il peggiore (parlo per esperienza personale, lo possiedo anch’io). Ma penso che sia una scelta di Amazon di non suportarlo molto, va molto meglio su altri lettori.

    1. Non so quale versione tu abbia del Kindle (io ho il Touch) e usando la landscape mode non ho ancora avuto problemi anche con PDF pesanti.Poi non so come siano gli altri lettori perchè non ho mai avuto modo di provarli con libri in PDF

      1. Sono dell’opinione di PJT-. Ho comprato Kindle da 5 mesi e non lo uso. Preferisco ancora ibook di apple da che utilizzo su un ipad 2 del lontano Luglio 2010 (ancora validissimo). Unico vincolo il formato ePub. in ogni caso utilizzando il convertitore Calibre non ho problemi.
        Per gli ebook in formato mobi a volte utilizzo l’applicazione di Kindle, comunque altrettanto valida.
        Non nascondo che ogni tanto ricorro ai libri di carta perché non trovo la versione digitale oppure per il piacere di pasticciarli.
        Ciao.

  2. caro Andrea, quest’estate all’Elbabookfestival hanno tenuto una tavola rotonda sull’argomento, dove è intervenuto anche il direttore del Corriere della sera Manca, il quale ha stroncato gli e book. E’ stato interessante seguire i vari punti di vista e sul sito del festival dovresti trovare ancora stralci della conferenza. Io sono per il cartaceo, pur riconoscendo agli e book alcuni pregi.

  3. Usando un Ebook quello che mi manca di più è la possibilità di scarabocchiare i miei appunti , e , se devo studiare qualcosa di tecnico , cosa che faccio spesso , il libro hardware ha un feeling diverso , tendo a ricordarmi il punto dove c’era quel paragrafo particolarmente interessante …etc , tuttavia i vantaggi sono davvero tanti e sono già stati menzionati tutti , tranne quello che il formato elettronico evita l’uso di risorse (carta). Diciamo che sto cercando di abituarmici .

  4. Ho provato a collegarmi aProject Gutenberg, ma la pagina non si apre. Ne sai qualcosa oppure è un caso?
    https://www.gutenberg.org/

    Complimenti per gli articoli. Mi hai rifilato un mare di dubbi sul collegamento con fibra, anche se il modem fornito da telecom adesso è cambiato .

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *