Skip to main content

Recensione Cuffie Sennheiser HD201

Ispirato dal mio vicino che è un pessimo musicista, ho deciso di acquistare un paio di cuffie chiuse low cost in modo da evitare di sentirlo suonare e dover alzare a volumi impossibili le casse quando ascolto la musica e vedo video con il PC.

Dopo qualche ricerca qua e la, ho trovato le cuffie Sennheiser HD201 che offrivano un buon rapporto qualità prezzo. Dopo una settimana di prova ecco la recensione e la mia personale esperienza con queste cuffie.

Specifiche Tecniche

  • Risposta di Frequenza : 21-18000 Hz (-3 dB rel. 1kHz)
  • Distorsione Armonica Totale : < 0.7% (1kHz 100dB SPL)
  • Impedenza : 24 Ω
  • Pressione Acustica : 108 dB
  • Peso : 165 g

Costruzione e Materiali

La scatola e il suo contenuto sono minimal, infatti oltre alle cuffie nella confezione è presente solo un adattatore stereo jack da 6.3 mm. Al primo impatto le cuffie sono molto leggere e nonostante il prezzo molto basso, la qualità costruttiva è abbastanza buona anche se le plastiche non sembrano proprio di prima qualità. Il cavo delle cuffie è molto lungo ( 3 metri) e ciò per alcuni può essere un vantaggio mentre per altri uno svantaggio, ad esempio per chi vuole usarle fuori casa. Se il cavo lungo vi da noia perché vi va sotto la sedia o continuate a calpestarlo, vi consiglio di utilizzare un laccio o simili per raccogliere la parte di cavo che non utilizzate. Esso infatti è abbastanza leggero e basta poco per romperlo.

Sulla Zucca

Grazie alla loro leggerezza, le Sennheiser HD201 una volta messe in testa, non si sentono nemmeno anche dopo molte ore e per quanto mi riguarda non scaldano eccessivamente le orecchie. Queste sono cuffie dette circumaurali, ovvero non poggiano sul padiglione auricolare ma lo contengono, in commercio esistono cuffie dello stesso tipo anche più costose dove le orecchie ci stanno a malapena, ma in questo caso mi devo ritenere soddisfatto perché l’interno della cuffia è molto spazioso e le orecchie ci stanno senza problemi. L’unica pecca è il materiale utilizzato per il rivestimento che le circonda  molto più rigido di altre che ho provato della stessa fascia di prezzo, in sé non è molto fastidioso a meno che non portiate gli occhiali.

Isolamento

Lo scopo di questo acquisto era di non ciucciarmi più la chitarra del vicino e devo dire che nonostante i 19 euro di prezzo, queste cuffie isolano abbastanza decentemente dai rumori intorno a voi, infatti una volta messe eliminano quasi completamente il rumore di sottofondo, come ad esempio le ventole del PC o il rumore proveniente dalla strada. Ovviamente l’isolamento passivo non è buono solo per voi ma anche per chi vi sta intorno. Per quanto riguarda queste cuffie, se si ascolta musica e film a volumi umani, il suono non “esce” dalle cuffie ed è quasi impercettibile dagli altri ciò rende le Sennheiser HD201 ottime cuffie a basso costo per luoghi dove è necessario fare poco rumore come aule studio e biblioteche.

Qualità Audio

Non sono un grande esperto di audio ma per quanto mi riguarda (la maggior parte della musica che ascolto è metal / rock e colonne sonore) nonostante queste cuffie non siano proprio un tripudio di qualità sonora, posso dirmi soddisfatto anche considerando il prezzo. Gli auricolari sono ben bilanciati e l’audio è pulito. Leggendo alcuni commenti su Amazon ho letto di persone che si lamentavano del volume poco potente, nonostante questa sia una cosa che varia da persona a persona, quando io ho collegato a cellulari e/o MP3 io non ho riscontrato questo problema  anche perché l’impedenza delle cuffie è abbastanza bassa (24 Ω) e non dovrebbe essere necessario nessun amplificatore. Per quanto riguarda il gaming, le Sennheiser HD201 le ho trovate ottime. Le ho provate su diversi giochi tra cui Counter Strike Source e si odono perfettamente tutti i rumori ambientali e sopratutto si riescono ad sentire senza problemi i “movimenti” degli altri giocatori.

Conclusione

In conclusione le Sennheiser HD201 non saranno le cuffie degli audiofili, ma considerando il prezzo quasi irrisorio sono ottime cuffie a basso costo da lanciare nello zaino e portarsi dietro in università oppure se come me avete la stessa delicatezza di un diplodoco quando vi muovete e non è raro che rompiate le cuffie. L’unico uso a mio parere poco adatto per le Sennheiser HD201 è l’utilizzo fuori casa o comunque in posti dove dovete muovervi spesso a causa del cavo lungo 3 metri. Personalmente se state cercando cuffie low cost con un cavo molto lungo ve le consiglio vivamente.



Andrea

Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *