Chiamate Pubblicitarie BASTA!

Non so se è perché sta arrivando il Natale e hanno bisogno soldi per fare i regali in giro o perché sono così sfortunato che il mio numero di casa è sempre il primo in lista ma ultimamente sono tempestato di chiamate di ogni tipo da operatori telefonici per farmi cambiare abbonamento ADSL.Oggi devo dire che mi sono stufato definitivamente e dopo l’ennesima chiamata avrei avuto voglia di riempire il telefono di esplosivo e farlo detonare.

Dopo questa idilliaca esperienza voglio spendere 2 parole su questo argomeno e voglio sapere anche il vostro parere perché sono sicuro che non sono l’unico a pensarla così.Queste chiamate sono inutili anzi mi fanno solo venire voglia di evitare come la peste gli operatori più insistenti.

Chiamate Pubblicitarie
Chiamate Pubblicitarie

Operatori Insistenti

Sicuramente se ricevete chiamate pubblicitarie avrete notato l’insistenza della centralinista o del centralinista che vi chiama, uno dei motivi è sicuramente il fatto che ricevono un bonus ad ogni vendita e questo li porta ad essere molto insistenti per fare più soldi.Inoltre una cosa che mi fa imbestialire è l’orario delle chiamate. Ovviamente i call center difficilmente chiamano di mattino (anche perché sarebbe fantastico essendo in Università) almeno per me è così, il 99.9% delle chiamate le ricevo a pranzo o a cena anche dopo le 20 come questa sera 20:03, quando sinceramente NON VORREI ESSERE DISTURBATO.

Arrabbiarsi non serve a nulla

Come noterete io non sono una persona che ama essere disturbata e non ho un carattere docile quando le persone continuano a infastidirmi e come potete immaginare anche io, come molti, a furia di chiamate su chiamate su chiamate insistenti ho provato di tutto: dal gentile “no grazie non sono interessato” a far perdere ore apposta all’operatore, ad insultarli, a minacciare di denunciarli ma nulla di tutto ciò funziona.

Una storia interessante:

Circa 10 giorni fa dopo l’ennesima chiamata di un noto ISP non ho nemmeno fatto parlare l’operatore e gli ho chiesto direttamente DA DOVE PRENDEVANO IL NUMERO, l’operatore ci ha girato intorno per qualche minuto nella speranza che mi stufassi (povero illuso )alla fine probabilmente capendo che non avrebbe ottenuto nulla mi ha detto testuali parole : “la tolgo dalla lista delle chiamate così non la disturberanno più”, indovinate chi mi ha già chiamato 2 volte questa settimana?.Per la cronaca anche se so che è impossibile non dare fuori di testa dopo molte chiamate  è inutile arrabbiarsi con il centralinista di turno perché loro fanno solo il loro lavoro e quasi sicuramente sono sottopagati.

Dubitate di ogni parola

La nostra offerta è la migliore,costa poco,tutto gratis! Queste sono le frasi che sento più spesso e che questi rompi scatole utilizzano per abbindolare i clienti o per attirare la loro attenzione.

La telefonata tipo:

Pronto buongiorno sono XYZ di “inserire nome azienda” da oggi nella sua zona  c’è un offerta irripetibile a 20€  e le diamo anche uno schiavo che utilizza la lingua per pulirle la doccia dopo che l’ha usata.

Ora a parte il mio sarcasmo prenderò come esempio la telefonata di questa sera perché calza a pennello:

Pronto buonasera sono Tizia di AZIENDA TIPO volevo informarla che nella sua zona è arrivata la fibra ottica.Che contratto telefonico ha?

Lo scriba di questo blog: un’ azienda diversa da AZIENDA TIPO

Tizia: Quanto spende attualmente?

Sapendo esattamente i prezzi delle loro offerte e sapendo che l’operatrice quasi sicuramente non sapeva il prezzo del mio abbonamento, ho sparato un prezzo più basso di quello della loro offerta a prezzo pieno e l’operatrice come potete immaginare ha colto la palla al balzo.Vi risparmio i quasi 5 min di bla bla bla bla del solito copione recitato per far vedere che loro lo “hanno più lungo”.La cosa che mi fa più ridere e questo l’ho notato nella maggior parte delle chiamate è questa: prima o poi vi chiederanno a che velocità navigate e io rispondo sempre 20 mega che è la velocità teorica del mio abbonamento.Solo alcuni operatori possono offrire di meglio in questo caso AZIENDA TIPO  può offrire una connessione più veloce e alla domanda cosa offrite voi? La risposta ovvia è stata FINO 100 Mbps.Premetto che so per certo che nella mia zona al momento non si superano i 20 Mega. Questa è una piccola dimostrazione sul fatto che chi chiama non è sempre veritiero ma recita un copione dettato da altri per abbindolare i clienti .Questa è solo una delle cose che ha fatto attivare il sadico che c’è in me (che ha preso vita nel prossimo punto).Quando ricevo queste chiamate penso sempre che io sono una persona che non ha mai firmato nulla ne fatto contratti senza esattamente sapere cosa stavo firmando e sopratutto sono competente in questo campo ma immagino persone inesperte tipo i miei genitori che sanno a malapena cosa è un PC e pensano che il mio Wi-Fi gli arrivi in ufficio e che ricevono questo tipo di chiamate e si lansciano ingolosire dal prezzo basso e dalla presunta velocità superiore  accettando di fare anche contratti via telefono senza saper bene in cosa si stanno infilando.  Quindi la morale di questo punto è:

NON ACCETTATE NE SOTTOSCRIVETE ABBONAMENTI VIA TELEFONO SENZA INFORMARVI PRIMA  ANCHE SE CHI LO OFFRE VI HA OFFERTO LE SUE NATICHE A POCHI EURO

INCOMPETENZA

Questa penso sia la peggiore pubblicità che un’ azienda possa farsi, il classico “tirarsi la zappa sui piedi”. Prima di tutto i call center e le aziende dovrebbero ricordarsi che non stanno vendendo la zuppa della nonna ma un servizio tecnologico e che la legge dei grandi numeri insegna, che prima o poi qualcuno di competente che fa domande tecniche lo trovano e far vendere il prodotto ad incompetenti equivale a far vendere lavatrici a uno scimpanzé e ogni volta che qualcuno farà la domanda “Oggi mi ha chiamato AZIENDA TIPO tu cosa ne pensi?”. La prima cosa che penso è alle telefonate dei call center e la mia risposta è sempre INCOMPETENTI.Le poche persone che ALMENO conoscevano il prodotto e non dico un’ approfondita conoscenza tecnica ma saper rispondere alle domande base di un 15enne che usa la connessione per giocare le posso contare sulle dita di una mano.Tornando alla fantastica telefonata di questa sera dopo aver sentito la storia dei 100 Mega ed essermi sentito preso per i fondelli ho iniziato con le domande (e si l’ho fatto solo per vendicarmi di essere stato disturbato alle 20:03).La prima domanda è stata:

Lo scriba di questo blog: MMM 100 Mega FTTC,FTTB, FTTH ?

PANICO TOTALE!!!! La centralinista dopo un momento di silenzio mi ha detto una serie di lettere dell’ alfabeto a caso come un alunno delle elementari che non si ricorda il corretto ordine delle lettere, dopodiché mi ha detto:

Tizia:  Appena arriva il mio responsabile ti faccio parlare con lui.

Da qui ho capito che era terreno fertile per la mia vendetta.Pensate che il capo supremo del call center sapesse rispondere alle domande? Ahahahah dalla padella alla brace.

Una volta che mi hanno passato il “capo” ho iniziato con le domande ed elenco le 3 principali:

1) La configurazione del router per la parte telefonica , IP e Blocchi

Qui ho ricevuto un misto di risposte degno del peggior esperto di marketing della storia e ho capito che quello che doveva saperne di più forse sapeva meno della centralinista e sono certo al 100% che non fosse un tecnico.Per la configurazione del router personale (non quello fornito da AZIENDA TIPO) non è riuscito a darmi una risposta decente e non gli ho chiesto i parametri precisi ma solo se erano tutti disponibili al pubblico e se si, in caso di abbonamento con AZIENDA TIPO me li avessero detti con una semplice telefonata.Mi è stato detto di tutto meno quello che mi interessava non pensavo fosse così difficile rispondere solo si o no.La parte comica però è cominciata quando gli ho chiesto degli IP e blocchi, il capo è stato evasivo come pochi, manco gli avessi chiesto chissà cosa e tutto questo solo perché non voleva dirmi che alcune volte ci sono problemi con ad esempio Xbox Live.

Queste poche righe sono state estrapolate da 10 minuti di conversazioni inutili.Vi tralascio tutta la parte dove ha cercato di convincermi che il loro router è meglio di quello che teoricamente prenderei.

2) Quanto costa l’abbonamento a fine offerta ?

Qui sia la centralinista che il suo capo hanno fatto di tutto per non dirmelo come il 90% delle cose che ho chiesto. Prima mi hanno detto solo 20 euro per 12 mesi poi dopo aver iniziato ad insistere perché volevo fargli dire da loro che costava 35€ al mese a fine promozione, hanno buttato li frasi come “NO NO ma non si preoccupi AZIENDA TIPO ci tiene ai suoi clienti a fine promozione ne verrà offerta un’ altra” mmm mi suona molto di paraculismo.Morale anche qui risposte evasive e non hanno concluso nulla.

3) Quanta è la velocità effettiva ?

Qui mi sono cadute le braccia perché le risposte che ho ricevuto mi hanno fatto capire di avere a che fare con gente che la trasparenza non sa nemmeno cosa sia (come se non si capisse già dalle risposte ricevute fino ad ora).Alla fatidica domanda sulla velocità effettiva, la risposta della centralinista è stata: FINO A 100 MEGA FIBRA OTTICA se vi ricordate,mentre il suo supervisore mi ha detto “nella sua zona offriamo 20mega in Down e 1 in UP” non so se in quel momento avesse avuto la sua collega accanto ma presumo lo abbia incenerito con lo sguardo.Dopo tutto questo la mia risposta è stata”AAAA ma non era 100 Mega? La 20 l’ho già” (che stronzo che sono) a questo punto mi ha detto testuali parole “NOOOO ma noi siamo più veloci di AZIENDA CON CUI SONO ABBONATO perché sicuramente a lei non arriva la banda piena”. Per sua sfortuna a me effettivi arrivano 18 Mega e dopo averglielo fatto notare, la loro linea è diventata all’improvviso 30 Mega LOL! Dicendomi “bhe ma poi se ti arriva di più meglio”  certo mi offrono 100 Mega Fibra che si trasforma in 20 Mega  che poi diventa all’improvviso 30 Mega però io pago per la 100 Mega, insomma non ho parole.Dopo questa risposta e i precedenti 26 minuti ho deciso di concludere qui visto che dovevo uscire.Allora il supervisore mi ha ripassato la centralinista che mi ha chiesto insistentemente se ero interessato e se volevo attivare l’abbonamento con loro, ovviamente le ho detto al momento no, e che non avevo intenzione di attivare qualcosa senza informarmi allora con insistenza mi ha continuato a chiedere quando poteva richiamarmi e nonostante le abbia ripetuto 4-5 volte che non ho tempo, lei ha detto che mi avrebbe richiamato la prossima settimana, della serie facciamo come vogliamo. Ovviamente non ho intenzione di abbonarmi o cambiare contratto ho solo fatto così in modo da non farmi rompere le scatole per qualche giorno :D.

Esiste una soluzione?

A questo cancro delle chiamate pubblicitarie TEORICAMENTE c’è una soluzione chiamata:Registro Pubblico Delle Opposizioni che permette in modo gratuito di iscriversi a questo servizio che in parole semplici obbliga gli odiati call center a rimuovervi dai loro elenchi.Se siete interessati vi consiglio di visitare registrodelleopposizioni.it dove tutto viene spiegato meglio e nel dettaglio.Ho evidenziato TEORICAMENTE  perché ci sono pareri contrastanti sulla cosa e se siete già iscritti a questo servizio vi prego di lasciare la vostra esperienza nei commenti perché sono molto interessato e penso anche altre persone lo siano.

Inoltre un buon modo per limitare i danni è quando firmate i contratti di stare attenti alle clausole come la condivisione dei vostri dati personali, evitate sempre di dare il consenso per la condivisione.

Altri metodi che io sappia a parte denunce ecc non ne conosco ma se voi ne conoscete sono tutto orecchie.

In conclusione se io avessi un’ azienda il tele marketing aggressivo non mi passerebbe nemmeno per l’anticamera del cervello, non so la percentuale di successo ecc ma per quanto mi riguarda la percentuale è pari allo 0 per i motivi che vi ho elencato e anzi questa pratica a mio parere è un ottimo modo per rovinarsi l’immagine stressando potenziali futuri clienti con telefonate inutili e invasive.Come avrete potuto notare non ho mai fatto il nome di chi mi ha chiamato semplicemente perchè le chiamate SONO TUTTE UGUALI qualsiasi sia l’azienda, il copione è sempre quello e non mi sembrava giusto limitarmi a bacchettarne solo una.

Spero di avervi strappato una risata con la mia telecronaca di una chiamata da 26 minuti e sono molto curioso di sapere i vostri pareri su questo argomento e se siete già iscritti al registro delle opposizioni mi piacerebbe sapere se funziona veramente.

 

Published by Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Join the Conversation

  1. Andrea

4 Comments

  1. Il tuo sfogo è assolutamente legittimo!
    Eh sì, il copione è sempre lo stesso. D’altronde io non mi sento di dare troppo la colpa agli operatori che fanno solo il loro lavoro con il “libro delle risposte” davanti. In genere io me la cavo (cioè mi libero dalla telefonata!) chiedendo da dove hanno preso il numero. In un paio di occasioni l’operatore ha chiuso la comunicazione senza neanche rispondere, segno evidente che avevano una fonte poco chiara per i dati personali.
    Ho avuto anche esperienze positive, quando ho trovato persone che ragionevolmente hanno ammesso che la loro offerta non rispondeva alle mie esigenze. Cosa rara, comunque…

  2. Ho lavorato in call center di questo tipo. Capisco lo sfogo, anche se non bisogna mai dimenticare che la persona con cui si parla è sicuramente un povero ragazzo con un contratto a progetto di una settimana, pagato quasi esclusivamente a provvigioni. Metterli in difficoltà e fargli perdere tempo è il miglior modo per rovinare la giornata a qualcuno che probabilmente sta solo cercando di pagarsi le tasse universitarie.
    Riguardo al modo per non farsi più disturbare, il Registro delle Opposizioni è totalmente INUTILE se si dà il consenso marketing ai propri dati (quando si sottoscrivono contratti per utenze varie, abbonamenti a riviste, tessere del supermercato ecc.). Il consenso singolo ha la priorità sul Registro delle Opposizioni, che di fatto serve solo a impedire l’utilizzo del numero che compare sull’elenco.
    Ovviamente se all’operatore dici di essere iscritto al Registro, quello se ne frega e il tuo numero non lo cancella, nella speranza che la prossima volta che chiama risponda qualche altro inquilino. Così impari a lasciare il tuo numero in giro. 😛
    Uno dei pochi sistemi assolutamente efficaci per far smettere le chiamate è dire “Mi sto per trasferire (preferibilmente all’estero)”. Lo so che è una cosa quasi patetica, ma se riesci ad apparire sincero sicuramente toglieranno il tuo numero dal sistema.
    Ovviamente la soluzione migliore sarebbe rendere questo genere di marketing (e lo sfruttamento umano che c’è dieto) del tutto illegale.

    1. Sogno il giorno in cui queste pratiche diven illegali e purtroppo so come sono trattate le persone nei callcenter …infatti io non me la prendo con loro ma con le aziende….Però è anche vero che anche io sono un essere umano e la mia pazienza non è infinita.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *