Skip to main content

La Moltiplicazione Giapponese

Le moltiplicazioni spesso rappresentano la bestia nera della matematica di base perché per moltiplicare 2 numeri bisogna sapere le tabelline.

Esiste però un metodo molto semplice che viene insegnato ai bambini giapponesi che permette di eseguire moltiplicazioni anche con numeri molto grandi utilizzando un metodo “visuale”. Questo metodo viene chiamato moltiplicazione giapponese e permette di eseguire la moltiplicazione utilizzando linee e punti.Questo può essere un modo colorato per insegnare ai bambini a moltiplicare i numeri e un ottimo metodo per controllare i conti quando non si ha a disposizione una calcolatrice.Per eseguire la moltiplicazione “visuale” non serve conoscere le tabelline (anche se queste accelerano la procedure) basta saper sommare.

Prendiamo come esempio una moltiplicazione tra 2 numeri semplici come 19 x 17

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Per facilitare la comprensione utilizzerò colori diversi (capirete perché nei prossimi passaggi) ma questo tipo di processo può essere eseguito anche con una biro una volta capito il funzionamento.Per cominciare tirate una riga orizzontale che rappresenterà le decine del numero 19

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Dopo di che tracciare 9 linee parallele alla linea tracciata in precedenza.Queste 9 linee rappresentano il numero 9 ovvero le unità del numero 19.

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Adesso dobbiamo rappresentare il numero 17. Per prima cosa tiriamo una linea verticale che interseca con tutte le  linee verticali in questo modo

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Questa linea rappresenta le decine del numero 17

Adesso tracciamo altre 7 linee verticali parallele alla linea orizzontale gialla che rappresenteranno il numero 7 ovvero le unità e alla fine otterrete qualcosa di molto simile a questo

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Adesso evidenziate tutti i punti dove le linee si toccano in questo modo

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

Ora che abbiamo completato il procedimento dobbiamo contare tutti i punti in cui le linee si toccano.

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese

In questo passaggio fate molta attenzione ad eseguire correttamente il conteggio che può essere semplificato usando le tabelline ( è molto più semplice trovare il risultato di 7 x 9 che contare 63 puntini neri). Inoltre ricordatevi che i punti che intersecano le linee verdi a quelle gialle e le linee azzurre con quella rossa vanno sommate tra di loro per questo nel disegno ho scritto 16. Ora non ci resta che sommare tutto ed estrapolare il risultato.

Per trovare il risultato basta semplicemente mettere correttamente in colonna tutti i numeri. Partendo dal numero 63 andate in senso orario e man mano scrivete i numeri in colonna facendo attenzione ad incolonnare le decine del primo numero con le unità del numero successivo in questo modo

Moltiplicazione Giapponese
Moltiplicazione Giapponese
Esatto!
Esatto!

Questo tipo di procedimento può essere utilizzato anche con moltiplicazioni tra numeri molto grandi ad esempio 2563 x 1589. Seguendo tutto il procedimento di prima otterrete questo “mostro” e una volta fatti i conti otterrete 4072607 che è il risultato esatto!

2563 x 1589
2563 x 1589

Come avete potuto notare dall’ultima immagine qui non si ha più a che fare con 4 gruppi di punti distinti ma ben si 16 gruppi di punti ma il procedimento è sempre uguale.Se questo post vi è piaciuto non dimenticatevi di condividerlo.



Andrea

Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

3 thoughts to “La Moltiplicazione Giapponese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *