Costruzione

Ovviamente non ho saputo resistere e ho smontato la base di alimentazione della stazione saldante.Come si può vedere dalle foto la maggior parte dello spazio è occupata dal grosso trasformatore.

Trasformatore Tenma 21-10115
Trasformatore Tenma 21-10115

Sicuramente la costruzione interna è ottima i componenti sono per la maggior parte SMD.L’unico difetto che ho trovato nella costruzione è un cavo piegato danneggiato

Cavo Danneggiato Tenma 21-10115
Cavo Danneggiato Tenma 21-10115
PCB Tenma 21-10115
PCB Tenma 21-10115

Sulla pcb sono presenti un PIC16F688 montato su un socket e un altro circuito integrato dal quale non sono riuscito a capire il modello perché come spesso capita è stato abraso dal produttore.

PIC16F688
PIC16F688

Il saldatore è collegato direttamente alla messa a terra della presa di casa per scaricare la tensione elettrostatica.

Ground Tenma 21-10115
Ground Tenma 21-10115

La base di alimentazione è protetta da sbalzi di corrente attraverso un fusibile di vetro e un MOV.

Fusibile Tenma 21-10115
Fusibile Tenma 21-10115

Prima di smontare la stazione saldante avevo il dubbio che fosse semplicemente un rebrand della Atten 938D e dopo averla smontata ho avuto la quasi conferma, infatti sia sul circuito di accensione che sulla pcb appare il marchio AT936D ovvero il codice di un vecchio modello della Atten.Coincidenze :D?

Tenma o Atten?
Tenma o Atten?

Published by Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Join the Conversation

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar

3 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *