Twitter può essere molto utile quando vogliamo pubblicizzare il nostro sito o prodotti ma a volte può essere difficile aumentare il numero dei followers e quindi il nostro pubblico.

Esistono vari modi per aumentare i propri followers e dopo alcuni test ecco una breve recensione.

1. Follow Back

Una delle tecniche più utilizzate è sicuramente il follow back ovvero seguire altri utenti che hanno i vostri stessi interessi e sperare che questi vi seguano a loro volta.Molto spesso questo porta a violare le regole di Twitter ovvero molti utenti sperando di aumentare velocemente i propri followers seguono tantissime persone e dopo poco tempo smettono di seguire in massa violando le regole di aggressive following e molto spesso questo porta a una sospensione dell’ account.

2. Siti di scambio Followers

Di questi siti ce ne sono a palate basta cercare su Google “twitter followers exchange” per trovarne una lista lunghissima, ma sicuramente i più famosi sono AddMeFast , Youlikehits , Like4Like e Twiends.Questi siti permettono di guadagnare punti gratuitamente o comprarli e scambiarli per ricevere followers e likes.Ma questi siti funzionano veramente?La risposta è no ad eccezione di Twiends, infatti tutti gli altri siti elencati è vero che vi permettono di ricevere tantissimi followers alla velocità della luce ma non sono followers di qualità anzi la maggior parte delle volte non sono nemmeno persone reali, sono semplicemente bot impostati per guadagnare punti e nonostante i siti elencati abbiano sistemi contro l’automazione dei like , follow ecc questi molto spesso non riescono a contrastare completamente il fenomeno.

Fake Followers
Fake Followers

Twiends invece si differenzia da questi perchè oltre che un sistema automatico contro i bot c’è un forte controllo dello staff e solo gli account di qualità vengono accettati.Questo fa si che ci sia una migliore qualità del sistema. Quindi se volete utilizzare Twiends  anche se è molto più lento rispetto agli altri 3, è il migliore per quanto riguarda la qualità.

3. Acquistare Followers

Su molti siti come Fourerr o Fiverr è possibile acquistare migliaia di followers per pochi dollari ma state molto attenti perchè molti dei venditori utilizzano bot per aumentare i seguaci dei clienti, oppure utilizzano i siti come Addmefast che come abbiamo visto non funziona ed è solo una perdita di soldi.

4. Widget Sito

Questo lo considero il metodo migliore in assoluto.Twitter infatti permette di creare widgets da utilizzare sul proprio sito (basta cliccare qui) che permettono di visualizzare gli ultimi tweet postati. Questo permette alle persone veramente interessate di seguirvi direttamente dal sito cliccando il tasto follow presente nel widget, questo fa si che chi vi segue sarà veramente interessato a ciò che scrivete e sarà più propenso a cliccare sui vostri link.

Dopo questo esperimento in conclusione posso anche dire che è meglio avere pochi followers interessati che averne 30000 di cui 25000 bot e i restanti 5000 non interessati a quello che scrivete.

Published by Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *