Skip to main content

Ordine Operazioni nelle Espressioni Aritmetiche

Come primo articolo ho deciso di cominciare con qualcosa di molto semplice ma essenziale se volete risolvere semplici espressioni aritmetiche.

Ordine delle Operazioni.

Ordine Operazioni
Ordine Operazioni

 

Quando risolviamo dei calcoli che contengono addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni non possiamo risolvere a caso ma dobbiamo seguire precise regole per eliminare le ambiguità ad esempio anche un calcolo semplice come:

15 – 2 x 2

Se risolto senza seguire determinate regole può avere diversi risultati.Se prima risolviamo la sottrazione otterremmo

15 – 2 x 2 =

13 x 2 =  26

Oppure se prima risolvessimo la moltipicazione otterremmo

15 – 2 x 2 =

15 – 4 = 11

Ma quale dei 2 risultati è corretto?

Il risultato corretto è il secondo,poiché quando si risolviamo espressioni aritmetiche senza parentesi  si devono tenere in mente 2 regole fondamentali :

  1. Partendo da sinistra si eseguono prima moltiplicazioni e divisioni nell ordine in cui cono scritte
  2. Dopodiché da sinistra si eseguono somme e sottrazioni nell ordine in cui cono scritte

Quindi quando ci troviamo davanti a un esercizio simile a questo

35 + 9 – 2 x 3 + 6 / 2 + 2 -7

Lo risolveremo nel seguente modo:

Eseguendo la regola numero uno e otterrò

35 + 9 –  6 + 3 + 2 – 7

Dopodiché finirò eseguendo la seconda regola ottenedo

44 – 6 + 3 + 2 -7 =

38 + 3 + 2 – 7 =

41 + 2 – 7 =

43 – 7  =  36

In caso di parentesi queste vanno risolte per prime nel seguente ordine

  1. Prima si risolvono le Parentesi Tonde seguendo le regole delle sopracitate per le espressioni senza parentesi
  2. Poi le Parentesi Quadre seguendo le regole delle sopracitate per le espressioni senza parentesi
  3. Ed infine Parentesi Graffe seguendo le regole delle sopracitate per le espressioni senza parentesi

Ad esempio

(5+6) + [ 3 x ( 5 – 4 ) ] + {4 x [ 44 – ( 20+21 ) ] } =

11 + [ 3 x 1 ] + { 4 x [ 44 – 41 ] } =

11 + 3 + { 4 x 3} =

11 + 3 + 12 = 26

Download Esercizi

Spero che questa guida vi sia stata utile. 😀 Alla prossima!.



Andrea

Andrea

Sono uno studente di ingegneria nel tempo libero mi piace costruire strani marchingegni e fare esperimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *